BOOKBREAKFAST – PERDERSI

schermata-2017-01-10-alle-16-41-34

«A Seattle c’è una vecchia fermata d’autobus che è forse per me il luogo più desolato del mondo, ed è stato lì, leggendo nella luce fioca, che ho scoperto per la prima volta la forma letteraria del saggio. (…) in realtà erano le scalette di marmo davanti all’ingresso di una casa, fredde ma coperte da una tettoia, in grado di offrire riparo dal vento e dalla pioggia e una luce sopra il portone che bastava per poterci leggere. Bisognava sedersi sul gradino più alto e chinarsi in avanti e armeggiare con il libro per ottenere l’angolazione giusta ma, una volta trovata, le parole sulla pagina si mettevano a fuoco.» I libri usciti nel 2016 che mi sono persa. Li recupero nel 2017. Fino alla Befana ve li racconto a #Ovunque6 @rairadio2. E faccio anche la playlist.

Una foto pubblicata da petunia ollister (@petuniaollister) in data: 26 Dic 2016 alle ore 21:33 PST

//platform.instagram.com/en_US/embeds.js

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...